ASSOCIAZIONE LA MAGE

LA NOSTRA STORIA

Gli studenti non sono vasi da riempire ma fiaccole da accendere. (Plutarco)

La MAGE (Momenti Artistici Giocosi Educativi) si occupa esclusivamente di bambini e vanta la capacità di appassionare e divertire i bambini con l’arte, anche quando, talvolta, alcuni itinerari o argomenti dei corsi, possono sembrare difficili ed improponibili ad un pubblico di ingenui ed inesperti “minori”.

 

In quale modo? Titti Lepore, laureata in storia dell’arte ed amante non solo di questa disciplina, ma soprattutto dei bambini, ha ideato questa metodologia. (Oggi la  MAGE è un’associazione che si avvale della collaborazione di giovani archeologi e storici dell’arte, guide turistiche abilitate,  che dimostrino facilità di rapporti con i bambini a disposizione dei quali pongono il loro patrimonio di conoscenze e la loro simpatia).

 

Nel corso delle visite guidate, che in genere si svolgono il fine settimana, ad ogni bambino viene consegnato un supporto rigido, una matita ed un piccolo dossier che viene compilato nel corso della passeggiata. Il dossier è come una piccola guida, con indovinelli, disegni e tutto ciò che possa stimolare l’attenzione del bambino sul monumento e sulla città che sta visitando. (Sono domandine molto semplici alle quali i bambini non avrebbero alcun problema a rispondere se non  ci fossero i loro….genitori. Quest’ultimi, infatti, spesso sono veramente buffi. Non si rendono conto di entrare in competizione con i loro figli e si gratificano rispondendo loro stessi alle domande , a volte banalissime che vengono poste ai bambini). Al termine della visita il dossier resta al bimbo.

 

Quindi, in un clima di allegria, divertimento e tante risate (sappiamo quanto è creativa e tenera la fantasia e la logica di un bambino) si visita la città, il museo o l’area archeologica per circa 90 minuti. Il costo è di Euro 10 a bambino (12 euro fuori Roma)  e la presenza degli accompagnatori è gratuita.

 

Per quanto riguarda i corsi, che sarebbe opportuno definire “incontri gioco” visto che non vogliono e non devono in alcun modo sostituire i corsi scolastici, il  discorso è pressocchè simile. Il giovane si avvicina all’arte con una serie di stimoli accattivanti e ludici che sono la caratteristica di questa associazione.

 

La MAGE, inoltre, ha un proprio laboratorio, ma opera anche a domicilio o nei plessi scolastici.

La nostra storia

ANNO 2016

FEBBRAIO – GIUGNO

LABORATORIO MOVEAT STAZIONE TIBURTINA 

Le vie del cibo dalla Roma antica all’europa moderna, una mostra e un laboratorio tutti da toccare.

Dopo il grande successo di visitatori ottenuto durante l’EXPO 2015 per la mostra Moveat, le vie del cibo dalla Roma Antica all’Europa Moderna il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane in collaborazione con la Soprintendenza Speciale per il Colosseo, il Museo Nazionale Romano e l’Area Archeologica di Roma e Grandi Stazioni ha deciso di riproporre l’evento nella Capitale in occasione del Giubileo Straordinario della Misericordia.
La mostra è allestita in una delle aree dette “bolle” della splendida stazione Alta Velocità di Roma Tiburtina.

Alla visita guidata seguiva il laboratorio che avrà come obiettivo: conoscere le spezie, le merci, le bevande dell’antica Roma. Vedere, toccare, manipolare le mercanzie, giocando. Individuare le imbarcazioni per il trasporto su mare e trasporto sul Tevere riproduzione della ceramica a figure nere e figure rosse (simulazione su carta colorata).
Come e cosa mangiavano gli antichi.

ANNO 2015

NEL FEBBRAIO 2015, DALL’ESPERIENZA PLURIENNALE DELLA MAGE NASCE L’ASSOCIAZIONE LA MAGE, con un nuovo statuto, una nuova forza lavoro, nuove idee.

NOVEMBRE  2015: 

  • inizia una collaborazione con la Libreria Feltrinelli di Viale Libia. “LA MAGE” organizza laboratori ludico/didattici, mirati alla conoscenza dell’antica Roma.
  • collaborazione con Emergency

ANNO 2003: 

  • settembre,riceve il Patrocinio dall’Assessorato alle Politiche di Promozione dell’infanzia e della Famiglia.

ANNO 2001

  • MAGGIO: in occasione del 118° Derby del Galoppo, viene realizzata la manifestazione “Country Game”. La MAGE ha realizzato, in bicicletta, visite guidate dell’Ippodromo, tra le arcate del Parco degli Acquedotti, curando anche l’aspetto paesaggistico e culturale.
  • LUGLIO: presso L’Auxilium  (Facoltà privata di Scienze dell’Educazione) ha collaborato nella realizzazione del G.R.E.S.T. (centri estivi di accoglienza giovani) organizzando seminari e visite guidate.
  • Anche per l’anno scolastico 2001- 2002 è stata autorizzata dal Provveditorato agli Studi di Roma ad organizzare corsi di aggiornamento per insegnanti delle scuole elementari e materne, di Roma e Provincia.

ANNO 2000

  • MAGGIO: In occasione delle “domeniche ecologiche” in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche per l’Infanzia – Ufficio “la città a misura dei Bambini e delle Bambine”, ha organizzato visite guidate per tutti i bambini alla Casina delle Civette in Villa Torlonia.
  •  Il  Provveditorato agli Studi di Roma, per gli anni scolastici 1999- 2000, 2001 – 2002 ha autorizzato la MAGE ad organizzare corsi di aggiornamento per insegnanti delle scuole elementari e materne, di Roma e Provincia.
  • LUGLIO-AGOSTO: Ha collaborato alla manifestazione “Fiesta”  (Capannelle) per la mostra “il Brasile attraverso i suoi artisti”.
  • DICEMBRE: viene concesso il Patrocinio dal Comune di Roma – Assessorato alle Politiche per la Città delle Bambine e dei Bambini. Il patrocinio verrà concesso anche per l’anno scolastico 2001 – 2002 e 2002-2003.

ANNO 1999

  • APRILE: La MAGE partecipa all’iniziativa “Natale a Primavera” istituita dall’Assessorato alle Politiche per l’infanzia – Ufficio “la città a misura dei bambini e delle bambine”, offrendo gratuitamente visite guidate a tutti i bambini e alle scuole di Roma. L’iniziativa riscuoterà notevole successo
  • Per l’anno scolastico 1999 – 2000  ha organizzato corsi ludico-didattici sul Giubileo. Numerose sono le scuole che hanno aderito all’iniziativa.
  • MAGGIO: collabora con l’Associazione “DIMORE STORICHE” alla realizzazione della manifestazione annuale “CORTILI APERTI”.In questa giornata alcuni palazzi nobili aprono le loro porte al pubblico. L’organizzazione per la fruibilità dei Palazzi viene interamente gestita dalla MAGE.

ANNO 1996

  • GENNAIO: la MAGE collabora con il Museo Preistorico ed Etnografico Luigi Pigorini.
  • FEBBRAIO: L’associazione MAGE viene presentata al Dott. Giuseppe Lobefaro, (Consigliere Comunale – Ufficio “la città a misura delle bambine e dei bambini”) ed al Sindaco di Roma Dott. Francesco Rutelli.
  • 9 GIUGNO:  in occasione della ricorrenza dei 50 anni di attività a Roma della Scuola Svizzera, che utilizza metodi didattici all’avanguardia, la MAGE, per sintonia di metodi, oltre che per stima reciproca, contribuisce, con la sua fattiva collaborazione, al clima di festosità  che vive la città in questo anniversario. La manifestazione si  è svolta in Campo dei Fiori .
  • Dal 20 novembre 1996 al 31 maggio 1997, la MAGE partecipa alla Campagna  Regionale per l’Applicazione della Convenzione Internazionale per i Diritti dell’Infanzia e riceve il patrocinio della Regione Lazio.
  • NOVEMBRE: partecipa fattivamente al programma per la “Giornata Mondiale per l’Infanzia”, offrendo attività didattiche al Colosseo per tutti i bambini.

ANNO 1995

L’Associazione MAGE NASCE A ROMA IL 7 APRILE ed ha una madrina d’eccezione: il PREMIO NOBEL PROFESSORESSA RITA LEVI MONTALCINI.

L’associazione culturale M.A.G.E., Momenti Artistici Giocosi Educativi – appassionarsi all’arte quasi giocando – è un’iniziativa didattica tesa ad insegnare l’arte ai giovani dai 6 ai 14 anni con metodologie che, facendo largo ricorso a strumenti multimediali, lasciano ampio spazio alla creatività ed al gioco, avvicinando quindi i bambini all’arte non tediandoli con lezioni ex cathedra, ma coinvolgendoli in maniera propositiva e giocosa. Fra le attività della MAGE, incontri-gioco di storia dell’arte per bambini, visite guidate con supporti ludici, viaggi d’istruzione, corsi di formazione per insegnanti delle scuole elementari e medie. 

  • MAGGIO: il telegiornale regionale (TG3) ha trasmesso un servizio sulla MAGE, incentrato su uno degli incontri-gioco curati dall’Associazione.
  • SETTEMBRE: viene concesso il Patrocinio del Ministero dei Beni Culturali e Ambientali.

Alcuni momenti

I NOSTRI SOCIAL

Associazione LA MAGE

Dott.ssa TITTI LEPORE
328 39 87 404


Dott.ssa BARBARA GILONE
328 71 49 135


associazionemage@gmail.com
fax: 06 622 07 680

SCRIVICI