Le MURA AURELIANE. PORTA ASINARA

Apertura Speciale riservata

Apertura Speciale e riservata di una delle Porte più nascoste, attraversate e integre delle Mura Aureliane.

All’epoca della costruzione della cinta muraria costruita tra il 270 e il 275 dall’imperatore Aureliano, la via Asinaria era un percorso di secondaria importanza, legato soprattutto al traffico locale: per questo per il suo passaggio venne realizzata una sola porta ad un fornice rivestita di travertino.

La costruzione delle due torri semicircolari si deve però alla ricostruzione dell’imperatore Onorio che intorno al 403 raddoppiò quasi l’altezza delle mura (dai 6-8 metri circa precedenti ad almeno 10,50-15) creando un doppio camminamento, uno inferiore (quello precedente, che diventa così coperto, con feritoie per gli arcieri) e uno superiore, scoperto e circondato da merlature.
La Porta Asinaria venne attraversata da Belisario (536) e Totila (546) durante la guerra greco-gotica ed Enrico IV (1084) durante la lotta che lo contrappose a papa Gregorio VII.
Nel Medioevo la porta era nota anche come Porta Lateranensis, Porta S. Johannis Laterani o Porta de Laterano.
Nel corso del Medioevo prima e del Rinascimento poi, la Porta subì una serie di adattamenti legati alle nuove tecniche di difesa.
A seguito del progressivo innalzamento del livello del suolo circostante, la porta venne abbandonata e chiusa nel 1574 e sostituita dalla vicina Porta S. Giovanni che venne inaugurata l’anno seguente in occasione del Giubileo.
Alla fine degli anni Cinquanta del Novecento, si effettuarono degli importanti lavori di restauro che permisero il recupero della struttura di questo enorme e atipico complesso difensivo composto da quattro torri a quattro piani e una controporta.

 

INFORMAZIONI

Visita per bambini dai 5 anni

Durata della visita circa 90 minuti

Bambini: 10 euro per la visita guidata.

Adulti: euro 15 ingresso al sito e visita guidata.

MAPPA

Dove

Piazzale Appio

Quando

Prossimamente e sempre su richiesta

Costi

Bambino 10€
Adulto 15€

Prenota ora






 


Contatti

Associazione LA MAGE | Arte per bambini

 

Dott.ssa TITTI LEPORE
328 39 87 404

 

Dott.ssa BARBARA GILONE
328 71 49 135

 

associazionemage@gmail.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

I NOSTRI SOCIAL

Associazione LA MAGE

Dott.ssa TITTI LEPORE
328 39 87 404


Dott.ssa BARBARA GILONE
328 71 49 135


associazionemage@gmail.com

SCRIVICI